8news.it il giornale online dell'VIII municipio di Roma
seguici anche su: 

Principe di Piemonte, un villaggio che resiste.

79 candeline per la scuola all'aperto nata sulla rupe di San Paolo.

Principe di Piemonte
Principe di Piemonte

Sono passati diversi anni da quando io e mio fratello ci arrampicavamo su per la rupe di San Paolo per andare a scuola. Dovevamo percorrere un viale ombreggiato prima di giungere ognuno al proprio padiglione. I padiglioni erano collocati tra gli ulivi e a poca distanza dalla mensa, dal teatro e dalla palestra. Non avevamo la più pallida idea che parte della nostra formazione sarebbe stata affidata ad una scuola all'aperto e che i padiglioni collocati nel verde come fossero tante casette, le aule con le vetrate sui tre lati e il contatto con la natura facessero parte di un programma scolastico ben studiato e di un contributo all'architettura moderna. La scuola Principe di Piemonte¹ è infatti una delle due scuole romane all'aperto progettata e iniziata a costruire nel 1911 dall'architetto Guidi e inaugurata il 21 aprile 1940, dopo una accurata ricerca didattica. I padiglioni erano dislocati in un'area verde separata dalla città ma ad essa collegata da scorci sul paesaggio urbano.

Nelle scuole all'aperto romane i bambini con problemi di salute oltre a trovare giovamento avevano il privilegio di vivere tra le piante e di osservare lo sforzo per ogni essere vivente di sopravvivere. Le piante, i fiori, gli animali che circondavano i bambini sono diventati momenti di studio. Sono passati tanti anni e ancora molti bambini hanno la fortuna di andare a scuola scoprendo ogni giorno un po' di vita anche grazie all'impegno quotidiano che tanti genitori e insegnanti svolgono a favore della scuola. Impegno che negli anni si è costituito in una associazione, l'associazione Scuolaliberitutti che in modo costante si prende cura della scuola promuovendo eventi, intercedendo con le istituzioni, raccogliendo fondi e raccontandone la storia.Sulle rocce di San Paolo oggi c'è un villaggio felice che resiste, proprio come quello di Asterix e Obelix, all'invasore.

¹i colli di San Paolo

articolo letto 269 volte
condividi con facebook

Commenti           

commenta l'articolo oppure

© 2019 Giancarlo Abruzzese & 8News.it.